Cooltra, l’innovazione su due ruote si fa strada in Europa

/*! elementor - v3.21.0 - 18-04-2024 */ .elementor-widget-text-editor.elementor-drop-cap-view-stacked .elementor-drop-cap{background-color:#69727d;color:#fff}.elementor-widget-text-editor.elementor-drop-cap-view-framed .elementor-drop-cap{color:#69727d;border:3px solid;background-color:transparent}.elementor-widget-text-editor:not(.elementor-drop-cap-view-default) .elementor-drop-cap{margin-top:8px}.elementor-widget-text-editor:not(.elementor-drop-cap-view-default) .elementor-drop-cap-letter{width:1em;height:1em}.elementor-widget-text-editor .elementor-drop-cap{float:left;text-align:center;line-height:1;font-size:50px}.elementor-widget-text-editor .elementor-drop-cap-letter{display:inline-block}

Cooltra, l’innovazione su due ruote si fa strada in Europa

 

di Francesco Nati, Press Office, DPlace

Cooltra nasce nel 2006 a Barcellona con l’obiettivo di offrire servizi di mobilità sostenibile su due ruote, sia ai turisti che ai residenti. Oggi la società opera in 7 città europee con oltre 9.500 veicoli, tra cui moto e biciclette elettriche, ed è il player di riferimento nell’ambito dello scooter sharing elettrico in Europa.

In particolare, in Italia, la società è già l’operatore leader in termini di quota di mercato, rispettivamente con il 75% a Roma e il 55% a Milano. Numeri che parlano chiaro: 1.250.000 noleggi, 5.600.000 km percorsi (più di 140 volte il giro della terra), con un risparmio di CO2 di 70 tonnellate.

Gli italiani continuano a confermare fiducia alla mobilità condivisa dichiara Enrico Pascarella, B2C Italy Regional Manager di Cooltra – sia per una maggiore sicurezza personale rispetto al trasporto pubblico, che per un minore impatto ambientale rispetto ai veicoli privati. L’uso di scooter elettrici in condivisione gioca un ruolo cruciale per perseguire l’obiettivo di ridurre le emissioni nel settore dei trasporti del 90% entro il 2050. agevolate. Una partnership che vuole creare una nuova esperienza end-to-end di viaggio sostenibile.

Cooltra ha appena chiuso un nuovo round di 25 milioni di euro da parte degli attuali azionisti con l’obiettivo principale di consolidare la propria leadership in Europa. Questo aumento di capitale si aggiunge ai vari investimenti effettuati dal 2006, per un totale di 100 milioni di euro.

“Abbiamo grandi progetti per i prossimi anni“, afferma Timo Buetefisch, Fondatore e CEO di Cooltra, “questa nuova iniezione di capitale è il risultato della fiducia che gli azionisti e le banche hanno nell’azienda e ci permette di rafforzarci per penetrare in nuovi mercati europei strategici, espandendo ed elettrificando la nostra flotta di veicoli e offrendo nuovi servizi innovativi che migliorano la vita quotidiana dei nostri utenti“.

Leggi il terzo numero di WAVE - Smart Mobility Magazine

Smart Ways: DESTINAZIONE NET ZERO - VERSO LA DECARBONIZZAZIONE DEI TRASPORTI”

Leggi WAVE Magazine